Cos’è il SEO? Come funziona? Cosa significa SEO?

SEO….è l’acronimo delle parole inglesi “Search Engine Optimization” ovvero Ottimizzazione per i motori di ricerca.

  • Che c’è da ottimizzare?
  • Il mio sito mi sembra già ottimo…
  • perché Google non mi fa comparire tra i suoi risultati?

Immagina 10 mercanti che vendono lo stesso prodotto e tutti vogliono entrare nella piazza del mercato per venderlo. Però in piazza c’è spazio solo per 6 mercanti.

Quale deve essere il mercante ad entrare e quale no?

Questo è l’interrogativo che ogni giorno i dipendenti di Google si pongono per offrire un servizio di ricerca e indicizzazione sempre più efficace.

Perché c’è poco spazio nella piazza del mercato?

C’è spazio per pochi tra i primi risultati dei motori di ricerca perché pochi utenti si avventurano oltre la seconda-terza pagina di risultati quando cercano qualcosa.
Questo significa semplicemente una cosa:

se vuoi farti trovare sul Web ti serve la prima pagina.

Poi c’è un altro fattore da considerare. E’ importante avere un alto livello di conversioni. Ovvero vendere!!!

Nell’esempio di prima, se dopo tanti sforzi il mercante finalmente riesce a piazzare il proprio bancone sulla piazza del paese, ottenendo quindi la massima visibilità, ma non vende nemmeno un prodotto, tutti i suoi sforzi sarebbero inutili.

Quindi fare SEO significa applicare con precisione tutte le “buone regole” che derivano dallo studio approfondito dell’algoritmo di Google e utilizzare anche una buona dose di creatività e senso pratico combinati.

Ottimizzare un sito significa

  • fare in modo che i motori di ricerca trovino il contenuto del nostro sito più interessante di un altro,
  • ma soprattutto fare in modo che i visitatori che ne conseguono compiano una ben determinata azione:
    • Chiederci un preventivo
    • Telefonarci,
    • Iscriversi alla newsletter
    • Acquistare un nostro prodotto
    • o semplicemente lasciarci il loro indirizzo email

Mi serve per forza un consulente SEO o posso farne a meno?

Una volta imparate le regole del gioco, le famose “buone regole” devi rimanere costantemente aggiornato riguardo ai rumors sulle novità dell’algoritmo di Google.

Questo perché queste regole cambiano costantemente, il web è in costante crescita.

Sopratutto in questa fase in cui sempre più aziende comprendono l’importanza del web nelle strategie commerciali e decidono di investire una fetta sempre più consistente di budget sulle campagne online, chi offre un servizio di indicizzazione, i motori di ricerca e Google in particolare, devono porre sempre maggiore attenzione affinché i risultati delle ricerche non possano essere falsati da”trucchetti” e manipolazioni varie.

Per questo riuscire a comprendere come cambia ogni giorno l’algoritmo significa riuscire a capire cosa fare ogni giorno per continuare ad essere ben accetti.

Inoltre oggi il SEO non può fare a meno del SEM e del Social Media Marketing.

Che significa in sostanza

  • passare buona parte della giornata a:
  • inserire contenuti interessanti,
  • scrivere annunci efficaci
  • intrecciare collegamenti sui social network
  • gestire profili Facebook e Twitter Google Plus (e tutti gli altri)

Bene.. per tornare alla domanda… Se dopo aver fatto tutto questo ti resta tempo sufficiente per fare il tuo lavoro e gestire la tua azienda…allora non hai bisogno di un SEO specialist.

Altrimenti scopri quanto può costare un consulente SEO che faccia tutto questo per te.

Se sei interessato all’argomento prima di proseguire potrebbe interessarti